Lunghe

Le origini della pasta raccontano una storia molto antica fin dai tempi dei romani; come il filosofo gastronomico latino apicio per esempio, scrittore del i sec. D.C. E autore del primo libro di cucina tutt’ora conosciuto, che descrive in maniera particolare i condimenti facendo intendere che la pasta fosse ampiamente conosciuta ed usata in tutta l’Italia antica. Con l’introduzione e l’invenzione in Italia del sistema di bollitura nel periodo del medioevo, nacquero le prime paste forate (rigatoni, penne e bucatini) mentre l’invenzione della pasta secca è da attribuire storicamente agli abitanti della sicilia musulmana che svilupparono e perfezionarono metodi efficaci di essiccazione all’aria aperta.

Fusilli col Buco 500 g

Questo formato originario della Campania, dalla forma simile a un fusillo allungato, veniva realizzato dalle massaie napoletane arrotolando un bucatino intorno ad un ferro da calza. Deliziosi con un semplice sugo al “Pomodoro e Basilico”, alle “Olive” o alla “Pecorara” Rustichella d’Abruzzo”. Tempo di cottura: 11-13 minuti.

Riccia 500 g

Questo particolare formato di pasta più corta della RICCIA LUNGA, presenta i caratteristici bordi ondulati che consentono l’abbinamento con gran parte dei condimenti, dal ragù di carne a quello di verdure, ed è particolarmente indicato nelle antiche ricette tradizionali Abruzzesi. Si sposa bene con sughi corposi come quello ai “Funghi Porcini”, “alla Norma”, alla “Bolognese” e alla “Pecorara” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 10-13 minuti.

Festoni 500 g

Questo formato speciale di pasta lunga e dai bordi crespi, che ricorda gli elementi decorativi che venivano appesi alle colonne dei templi nell’antica Grecia, trova largo uso in ricette tradizionali come il Timballo al ragù di carne e mozzarella fumante, o ai carciofi e salsiccia. E’ il formato ideale per il giorno di festa, che si abbina benissimo al sugo alle “Olive”, ai “Funghi Porcini”, alla “Bolognese” e “Bianco alla Salsiccia” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 10-13 minuti.

Candele Lunghe 500 g

Uno dei formati tradizionali della Campania dalla forma allungata, molto simili ad una “candela” e con uno spessore superiore ad 1 cm, devono essere spezzate “a mano” prima di essere messe in pentola a cuocere. La ricetta tradizionale le vuole cucinate “al forno” come timballo classico “rosso” (ragù di carne, mozzarella e Parmigiano Reggiano) o “bianco” (besciamella, carciofi, verdure, olive e mozzarella). Si sposano bene con sughi corposi come quello alla “Pecorara” e alla “Ortolana” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 7-9 minuti.

Riccia Lunga 500 g

Dai bordi crespi che ricorda antiche decorazioni greche, questo formato speciale di pasta lunga trova ampio uso in ricette tradizionali della domenica in famiglia, condita con sughi corposi come cinghiale o castrato. E’ il formato di pasta ideale riunire la famiglia attorno alla tavola, e si abbina molto bene anche al sugo alle “Olive”, ai “Funghi Porcini” e “Bianco alla Salsiccia” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 10-13 minuti.

Spaghetti Lunghi 500 g

Formato particolare di Spaghetti Rustichella d’Abruzzo dalla lunghezza di 50 cm, trafilati al bronzo ed essiccati a bassa temperatura, che soddisfano anche i palati più esigenti. Particolarmente azzeccato è l’abbinamento a sughi come quello alla “Bolognese”, alla “Napoletana”, al “Pomodoro e Basilico”, alla “Arrabbiata”, alla “Amatriciana”, al “Cacio e Pepe” e alla “Carbonara” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 9-11 minuti.

Spaghetti Lunghi Tris 500 g

Formato originale di Spaghetti Rustichella d’Abruzzo dalla lunghezza di 50 cm, trafilati al bronzo ed essiccati a bassa temperatura, in 3 tipologie nello stesso package: classica, al pomodoro e agli spinaci. Un inno all’Italia e alle sua storia. Particolarmente azzeccato è l’abbinamento a sughi come quello alla “Bolognese”, alla “Napoletana”, al “Pomodoro e Basilico”, alla “Arrabbiata”, alla “Amatriciana”, ai “Funghi”, ai “Peperoni” e alla “Ortolana” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 9-11 minuti.

Spaghetti Lunghi al Nero di Seppia 500 g

Formato particolare di Spaghetti Rustichella d’Abruzzo dalla lunghezza di 50 cm, trafilati al bronzo ed essiccati a bassa temperatura, che soddisfano anche i palati più esigenti. Particolarmente azzeccato è l’abbinamento a sughi come quello alla “Bolognese”, alla “Napoletana”, al “Pomodoro e Basilico”, alla “Arrabbiata”, alla “Amatriciana”, al “Cacio e Pepe” e alla “Carbonara” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 9-11 minuti.

TOP
Rustichella d'Abruzzo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close