Lunghe

Le origini della pasta raccontano una storia molto antica fin dai tempi dei romani; come il filosofo gastronomico latino apicio per esempio, scrittore del i sec. D.C. E autore del primo libro di cucina tutt’ora conosciuto, che descrive in maniera particolare i condimenti facendo intendere che la pasta fosse ampiamente conosciuta ed usata in tutta l’Italia antica. Con l’introduzione e l’invenzione in Italia del sistema di bollitura nel periodo del medioevo, nacquero le prime paste forate (rigatoni, penne e bucatini) mentre l’invenzione della pasta secca è da attribuire storicamente agli abitanti della sicilia musulmana che svilupparono e perfezionarono metodi efficaci di essiccazione all’aria aperta.

Fusilli col Buco 500 g

Questo formato originario della Campania, dalla forma simile a un fusillo allungato, veniva realizzato dalle massaie napoletane arrotolando un bucatino intorno ad un ferro da calza. Deliziosi con un semplice sugo al “Pomodoro e Basilico”, alle “Olive” o alla “Pecorara” Rustichella d’Abruzzo”. Tempo di cottura: 11-13 minuti.

Riccia 500 g

Questo particolare formato di pasta più corta della RICCIA LUNGA, presenta i caratteristici bordi ondulati che consentono l’abbinamento con gran parte dei condimenti, dal ragù di carne a quello di verdure, ed è particolarmente indicato nelle antiche ricette tradizionali Abruzzesi. Si sposa bene con sughi corposi come quello ai “Funghi Porcini”, “alla Norma”, alla “Bolognese” e alla “Pecorara” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 10-13 minuti.

Festoni 500 g

Questo formato speciale di pasta lunga e dai bordi crespi, che ricorda gli elementi decorativi che venivano appesi alle colonne dei templi nell’antica Grecia, trova largo uso in ricette tradizionali come il Timballo al ragù di carne e mozzarella fumante, o ai carciofi e salsiccia. E’ il formato ideale per il giorno di festa, che si abbina benissimo al sugo alle “Olive”, ai “Funghi Porcini”, alla “Bolognese” e “Bianco alla Salsiccia” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 10-13 minuti.

Candele Lunghe 500 g

Uno dei formati tradizionali della Campania dalla forma allungata, molto simili ad una “candela” e con uno spessore superiore ad 1 cm, devono essere spezzate “a mano” prima di essere messe in pentola a cuocere. La ricetta tradizionale le vuole cucinate “al forno” come timballo classico “rosso” (ragù di carne, mozzarella e Parmigiano Reggiano) o “bianco” (besciamella, carciofi, verdure, olive e mozzarella). Si sposano bene con sughi corposi come quello alla “Pecorara” e alla “Ortolana” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 7-9 minuti.

Riccia Lunga 500 g

Dai bordi crespi che ricorda antiche decorazioni greche, questo formato speciale di pasta lunga trova ampio uso in ricette tradizionali della domenica in famiglia, condita con sughi corposi come cinghiale o castrato. E’ il formato di pasta ideale riunire la famiglia attorno alla tavola, e si abbina molto bene anche al sugo alle “Olive”, ai “Funghi Porcini” e “Bianco alla Salsiccia” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 10-13 minuti.

Spaghetti Lunghi 500 g

Formato particolare di Spaghetti Rustichella d’Abruzzo dalla lunghezza di 50 cm, trafilati al bronzo ed essiccati a bassa temperatura, che soddisfano anche i palati più esigenti. Particolarmente azzeccato è l’abbinamento a sughi come quello alla “Bolognese”, alla “Napoletana”, al “Pomodoro e Basilico”, alla “Arrabbiata”, alla “Amatriciana”, al “Cacio e Pepe” e alla “Carbonara” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 9-11 minuti.

Spaghetti Lunghi Tris 500 g

Formato originale di Spaghetti Rustichella d’Abruzzo dalla lunghezza di 50 cm, trafilati al bronzo ed essiccati a bassa temperatura, in 3 tipologie nello stesso package: classica, al pomodoro e agli spinaci. Un inno all’Italia e alle sua storia. Particolarmente azzeccato è l’abbinamento a sughi come quello alla “Bolognese”, alla “Napoletana”, al “Pomodoro e Basilico”, alla “Arrabbiata”, alla “Amatriciana”, ai “Funghi”, ai “Peperoni” e alla “Ortolana” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 9-11 minuti.

Spaghetti Lunghi al Nero di Seppia 500 g

Formato particolare di Spaghetti Rustichella d’Abruzzo dalla lunghezza di 50 cm, trafilati al bronzo ed essiccati a bassa temperatura, che soddisfano anche i palati più esigenti. Particolarmente azzeccato è l’abbinamento a sughi come quello alla “Bolognese”, alla “Napoletana”, al “Pomodoro e Basilico”, alla “Arrabbiata”, alla “Amatriciana”, al “Cacio e Pepe” e alla “Carbonara” Rustichella d’Abruzzo. Tempo di cottura: 9-11 minuti.

TOP
RUSTICHELLA D'ABRUZZO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi