Zafferano de L'Aquila D.O.P.

La tradizione dello Zafferano in Abruzzo risale fino all'epoca romana. Citazioni si ritrovano ne "Le Metamorfosi" di Ovidio, scrittore e poeta dell'antica Roma nato a Sulmona nel 43 a.C.. Durante l'Impero Romano il lago del Fucino era meta dei nobili romani che vi trascorrevano le loro vacanze estive, grazie anche al particolare microclima che circondava l'intera area e che permetteva le coltivazioni di grano, ulivi e zafferano. Proprio quest'ultimo divenne sinonimo di lusso, essendo utilizzato anche per profumare i templi durante le cerimonie religiose e per realizzare filtri d'amore poiché considerato afrodisiaco. Agli inizi del 1300, dopo un periodo di difficoltà, lo Zafferano divenne un'importante fonte di ricchezza per la città dell'Aquila e i territori limitrofi, essendo l'area delle coltivazioni molto estesa. I comuni di San Demetrio ne' Vestini, Magliano de' Marsi e Sulmona. Rustichella d’Abruzzo è orgogliosa di offrire ai suoi estimatori in 70 paesi del mondo il miglior "oro rosso" della terra d'Abruzzo.

Zafferano de L'Aquila D.O.P. 1 g

Rustichella d’Abruzzo, impegnata nell'opera continua di valorizzare i prodotti di qualità del territorio, ha iniziato la produzione diretta dello Zafferano in collaborazione con esperti coltivatori di San Pio delle Camere, per offrire ai suoi tanti estimatori una specialità del territorio dal color rosso porpora e dal sapore e profumo inimitabile. Raccolto all'alba e selezionato a mano, viene raccolto in un barattolino da 1 g che conserva tutta l'essenza e la storia dell'Abruzzo. Provatelo in abbinamento con il nostro Spaghetto 90 RAPIDA (90 secondi di cottura), fonduta di porri e guanciale croccante, secondo la ricetta dello Chef aquilano 1 stella Michelin William Zonfa.

TORNA SU
RUSTICHELLA D'ABRUZZO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close